Confettura di fragole con vaniglia e rose

Una confettura alle fragole preparata secondo il metodo di Christine Ferber, la celebre pasticciera alsaziana famosa in tutto il mondo per le sue marmellate. In questo caso l’ho servita con del pane alla lavanda leggermente tostato e un velo di burro.

Confettura di fragole con vaniglia e rose

By 11 giugno 2013

Per due vasetti medi.

Ingredients

Instructions

Lava le fragole sotto l'acqua corrente. Asciugale delicatamente, tagliale a tocchetti e riponile in una ciotola con lo zucchero e il succo del limone. Mescola la frutta, copri con carta forno - facendo aderire la carta alle fragole - e lascia riposare in frigo per una notte. Il  giorno dopo versa il composto in una pentola e porta ad ebollizione. Riponi nuovamente nella ciotola e, una volta freddo, copri con carta forno e fai riposare fino al giorno seguente. Il terzo giorno, con un colino separa la frutta dal liquido. Porta ad ebollizione il liquido in una pentola, fino al raggiungimento di 105°C. Aggiungi le fragole, i semi della vaniglia e lo sciroppo di rose. Porta nuovamente ad ebollizione per cinque minuti o fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Invasa la confettura bollente in barattoli sterilizzati, capovolgili a testa in giù e lasciali raffreddare.

Lo sciroppo alle rose può essere omesso aggiungendo al suo posto altri 50 g di zucchero.

Print
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (No Ratings Yet)
Loading...

One Response to Confettura di fragole con vaniglia e rose

  1. Pingback: Valentina Cipriani - Panna cotta alla vaniglia e rose

Rispondi